Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy

Operazione trasparenza

Amministrazione trasparente

fondi strtturali

 

 Logo Alterfake

 iso 9000

 

Teatro Massimo - Atività Educational

 Teatro Massimo

 Logo massimo

Carissimi,

siamo lieti di invitarvi alla presentazione del Progetto Educational che si terrà venerdì 6 ottobre alle ore 16 presso la Sala Onu del Teatro Massimo. 
L’Assessore alla Scuola del Comune di Palermo Giovanna Marano, il sovrintendente Francesco Giambrone e il Direttore artistico Oscar Pizzo, presenteranno l’offerta culturale che il Teatro Massimo propone per l’anno scolastico in corso 2017/2018.
Vi preghiamo di confermare l'adesione all'incontro entro giovedì 5 ottobre (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.).

I prossimi spettacoli della mattina per le scuole secondarie di secondo grado sono due:
- giovedì 9 novembre ore 11:30 la prova aperta di #Antropocene (madreincerta).
Marco Paolini realizza lo spettacolo in collaborazione con il compositore Mauro Montalbetti, il violoncellista Mario Brunello e con la voce di Frankie Hi-Nrg Mc. Lo spettacolo prende avvio da una chiamata al servizio clienti da parte di un uomo che scopre di essere l’involontario protagonista di un gigantesco collasso tecnologico che ha colpito le reti telematiche.
L’Antropocene, questo punto di non ritorno, quest’odierna era geologica in cui l’impronta dell’essere umano sul pianeta Terra diviene indelebile, nutre contemporaneamente parole e musica dando vita a una prosa ritmica o un canto epico di due o più voci.


- il 21 e 22 novembre alle 10:30 e alle 11:30 Cecità , l'appuntamento con il corpo di ballo pensato dal coreografo Matteo Levaggi, per il quale "La danza è fatta per essere vista, ma anche toccata e ascoltata". Si tratta di un'esperienza che fa appello ai sensi e all'emozione prima che alla spettacolarità visiva, attraverso un percorso nell'oscurità che difficilmente i ragazzi potranno dimenticare.  “Un percorso nell'oscurità – aggiunge il coreografo - inteso come parte costruttiva della condizione umana, indirizzato a far vivere il fatto artistico come rivelazione del corpo, creazione di spazi immaginari ed elaborazione di codici sensoriali”.
La performance si sviluppa in tre momenti fra la Sala degli Stemmi e la Sala Pompeiana, comprendendo un momento di "vera cecità", in cui i danzatori benderanno gli spettatori diventando le loro guide. 


Vi ricordiamo inoltre che dal 16 ottobre sarà possibile prenotare gli abbonamenti al turno pomeridiano Scuola (ex S2) [modulo di prenotazione] [scheda turno Scuola].

L’ufficio Educational rimane a vostra completa disposizione per le prenotazioni e per chiarire ogni  dubbio.
Vi aspettiamo in teatro! 

Cordialmente
 
Info Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
tel. 091 6053268 / 265 / 264

Web Master

Prof. D. N. Messineo
Sei qui: Home Notizie News Teatro Massimo - Atività Educational